27 luglio, 2017

Il ballo latino è sempre stato considerato come un hobby o un modo per sedurre, ma c'è di più! 


Negli ultimi anni, il numero di persone appassionate alla danza latino-americana sta aumentando a dismisura, investendo quasi tutti i paesi Europei e in particolare gli Italiani.

Questo successo è dovuto al suo carattere vivo e allegro, in grado di farti staccare dalla monotonia della vita quotidiana e portandoti in un mondo energico, dove dare sfogo alla tua passione e creatività con diverse coreografie e figure.


Imparare a ballare non è così facile perché richiede passione, pazienza, pratica e sforzo.
Di seguito troverai alcuni consigli per avere un assaggio di cosa vuol dire diventare un ballerino latino-americano:
  • Guarda le esercitazione online, leggi libri sulla danza e guarda spettacoli su youtube o dal vivo (generalmente gli artisti raggiungono tutte le province italiane).
  • Scegli il posto giusto per praticare, evita le stanze affollate e con distrazioni.
  • Esegui qualche semplice esercizio di riscaldamento, magari con un energico sottofondo di raggaeton, per evitare strappi muscolari.
  • Segui i movimenti che vedi e ripetili, ma allo stesso tempo cerca di mantenere un tuo stile unico e personale.
  • Se ne hai la possibilità, filmati con un cellulare o una videocamera oppure guardati allo specchio mentre balli, ti aiuterà molto a capire gli errori e migliorare.
  • Segui una dieta sana, evita grandi abbuffate prima di ballare e se ne hai la possibilità, pratica un pò di corsa la mattina.

Questi sono alcuni consigli (fai da te) per iniziare a rompere il ghiaccio con il ballo caraibico, ma per avere un approccio più veritiero, è sempre consigliato effettuare qualche lezione di prova in una scuola di ballo. A volte iscriversi con un amico/a, può aiutare a superare lo scoglio della pigrizia!

Una volta entrati in questo mondo, diventerà la più bella delle dipendenze, provare per credere!


Se cerchi le scarpe ideali per le tue serate danzanti, dai un'occhiata alla nostra linea di  Scarpe da Ballo Caraibico.


Fai il primo passo


Guida alla Taglia

1 Misura con attenzione il tuo piede nudo, aiutandoti con un muro o disegnando la forma del tuo piede su un foglio e con un centimetro segna la lunghezza massima. 2 Se il tuo piede non ha una forma regolare, valuta una o mezza misura, in meno in caso di piede stretto e in più in caso di piede largo. Sconsigliamo i modelli a fasce strette (es. Briosa o Sonya) per i piedi molto sottili e consigliamo in questi casi modelli più avvolgenti (es. Madeline, Juliette, Timea).

3 In base alla lunghezza del tuo piede, trova la misura corretta nella tabella. Le nostre misurazioni potrebbero avere un piccolo margine di errore (1-5 mm) dovuto alla produzione artigianale delle calzature.

Numero Lunghezza Piede (cm)
33 21.5
34 22.3
35 22.8
35.5 23.2
36 23.6
37 24
37.5 24.5
38 24.9
39 25.3
39.5 25.7
40 26.2
41 26.6
42 27